• Pagine

  • Archive

    Divertirsi con l’alfabeto (classe 1a C)

     Vi racconto brevemente una semplice esperienza vissuta a scuola che ha aiutato gli alunni di 1^ C ad allenare la motricità fine e la coordinazione oculo-manuale ma in particolar modo a memorizzare le lettere dell’alfabeto stampato maiuscolo e minuscolo, in modo creativo e divertente.

    Giovedì 31 ottobre, con la preziosa collaborazione di mamma Monica e mamma Simona, abbiamo mescolato in due grandi ciotole la farina, il sale e l’acqua fino ad ottenere una pasta soffice, poi l’abbiamo colorata con i colori a tempera. In un secondo momento ogni bambino ha avuto il suo ”bel pezzo” di pasta di sale che ha trasformato, lavorandolo con le proprie mani, prima in un salsicciotto e dopo nella forma delle lettere disegnate alla lavagna o sull’abbecedario murale. Grande è stato l’entusiasmo e il coinvolgimento… Condividiamo attraverso queste foto i momenti più belli.

    La maestra Emi

    309 visite totali, 1 visite oggi

    Read more...

    Tutti a bordo… pronti a partire (sc. inf. Agazzi)

    Anche nel plesso “S.Agazzi”, in occasione del primo giorno di scuola, i bambini di 4 e 5 anni hanno accolto i nuovi compagni con allegre canzoncine, semplici coreografie, un piccolo dono e tanto entusiasmo. Si sa, per più piccoli e per i loro genitori l’ingresso nella scuola dell’infanzia segna il primo passo verso una nuova realtà, tutta da vivere e da scoprire. E’ un momento molto  delicato, vissuto con stati d’animo diversi. Sta a noi adulti, genitori ed insegnanti, tracciare un percorso il più possibile sereno e condiviso. Buona avventura!

    404 visite totali, 1 visite oggi

    Read more...

    Festa Accoglienza 2019 – Insieme per crescere

    Come di consueto, anche quest’anno, la nostra scuola ha dedicato particolare attenzione al periodo dell’accoglienza, indirizzando tutte le attività verso i bisogni e le esigenze dei nuovi alunni e organizzando una festa per dare loro il benvenuto.

    Lunedì 23 settembre si è svolta, in un clima di gioia e tanta serenità, la festa dell’accoglienza intitolata “Insieme per crescere” e organizzata dai docenti delle classi quinte, per accogliere nella nuova realtà scolastica gli alunni delle classi prime.

    E’ stata una giornata entusiasmante in cui gli alunni delle classi quinte, con grande spirito di festosità, hanno intonato per i loro compagni più piccoli toccanti e significative canzoni; hanno anche letto e drammatizzato la fiaba irlandese “Il bosco di Cannemara”, la quale è stata scelta poichè incentrata su una parola magica: “E.R.A.”  ossia EDUCARE- RISPETTO- AMORE.

     “Educare con amore nel rispetto del bambino”, è l’obiettivo principale che la nostra scuola intende raggiungere per favorire al meglio il viaggio appena intrapreso dai nostri piccoli allievi. Infatti la Dirigente e i docenti hanno dato il più caloroso benvenuto ai genitori e a tutta la comunità scolastica, in modo particolare ai nuovi alunni, augurandogli di vivere esperienze coinvolgenti e di dare inizio ad un positivo e speciale percorso formativo.  

    Come ricordo dello splendido momento trascorso insieme, infine, i bambini delle classi quinte hanno donato una simpatica matita “animata” ai bambini di prima, i quali l’hanno custodita gelosamente perché ricevuta dai compagni “più grandi”.

     I DOCENTI DELL’INTERCLASSE DI PRIMA 

    513 visite totali, 1 visite oggi

    Read more...

    Per la 5a B c’è Minecraft! – Settimana Coding

    Anche quest’anno la classe quinta B ha iniziato con entusiasmo a programmare…con il coding è sempre più semplice e divertente. Per la Settimana del Coding, ossia Europe Codeweek di ottobre 2019, i bambini hanno partecipato alle avventure on line dei personaggi di Minecraft e il viaggio acquatico, alla scoperta di tesori nascosti negli abissi e alla ricerca del calamaro Squid.

    Ormai Minecraft è entrato nei cuori dei ragazzi in quanto rappresenta in semplici e coloratissimi pixel un mondo virtuale in cui tutto può accadere… basta sapere come fare! Per questo c’è la programmazione visiva a blocchi: serve a sviluppare il ragionamento, a muoversi con destrezza nei percorsi labirintici e a raggiungere obiettivi sempre diversi. Il pensiero computazionale non è mai stato così avvincente e divertente! Basta provarci… e se va male…pazienza… si ricomincia! Ci sono i nostri amici di code.org che ci aiutano ad affrontare tutti gli ostacoli…anche con piccoli suggerimenti! E poi ci vuole fantasia, impegno e determinazione!

    Ogni alunno ha potuto partecipare anche a casa, attraverso un account personale e ha consolidato le proprie  competenze digitali meritando un attestato di partecipazione. L’evento è stato condiviso sulla piattaforma europea del Codeweek. Ora non aspettiamo altro che  affrontare e superare nuove sfide nell’ambito del pensiero computazionale… 

    coding-sorice

    426 visite totali, 1 visite oggi

    Read more...

    2 ottobre – Festa dei Nonni (De Amicis)

    Vi voglio bene nonni, è bello passeggiare con voi…queste, alcune delle frasi che i bambini della scuola dell’infanzia “De Amicis”, hanno dedicato ai propri nonni nel giorno della loro festa. Inoltre attraverso i laboratori grafici e manipolativi tutti i bambini hanno potuto esprimere affetto e riconoscenza verso i loro amati nonni, in modo creativo e originale.

    561 visite totali, 2 visite oggi

    Read more...

    Pronti, partenza, via!!! (sc. inf. De Amicis)

    E anche quest’anno scolastico ha avuto inizio con una coinvolgente festa dell’accoglienza. Il primo giorno di scuola i bambini di quattro e cinque anni della scuola dell’infanzia “E. de Amicis”, con la complicità delle insegnanti, hanno accolto i bambini neoiscritti in un clima di gioia e di condivisione. In un susseguirsi di canti, giochi e filastrocche , che ha visto la partecipazione non solo dei bambini ma anche dei loro genitori, è iniziato un bellissimo viaggio fatto di scoperte, nuove amicizie, ambiti da esplorare, nuovi saperi da apprendere e tanti, tanti giochi in un mondo meraviglioso chiamato scuola dell’infanzia. E allora buon viaggio a tutti voi, bambini grandi e piccini!!!!

    575 visite totali, 1 visite oggi

    Read more...

    Accoglienza… lunare (classi 4e C/D/E)

    Un’accoglienza davvero speciale per le classi 4e C/D/E. Gli alunni entrando in classe sono rimasti incuriositi nel vedere il poster raffigurante il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna. Alcuni di loro sapevano di cosa si trattava e facevano a gara per dare quante più informazioni possibili. Le insegnanti hanno spiegato quello che era accaduto il 20 luglio del 1969, sottolinenando l’importanza di un simile avvenimento, racchiusa nella famosa frase di Neil Armstrong, primo uomo della storia a posare i piedi sul suolo lunare: “Un piccolo passo per l’uomo, un grande salto per l’umanità“. tale frase è riportata sul poster insieme alla frase di augurio per il nuovo anno scolastico, rivolto ai bambini: “Un augurio a voi bambini, affinché a piccoli passi possiate raggiungere mete sempre più ambiziose“. Inoltre ogni bambino ha realizzato un collage raffigurante la Terra, la Luna e in mezzo una navicella semovibile. Davanti alla porta è stato affisso un altro cartellone a tema.

    Inss Angela Campanale, Maria Di Pilato, Marcella Girasoli

    804 visite totali, 1 visite oggi

    Read more...

    L’amico codice – Ed. Stradale (3e C/D)

    Il progetto sull’educazione stradale, “L’amico codice“, svolto nelle classi 3e C/D, ha approfondito i comportamenti che un bravo pedone deve attuare in tutte le situazioni: sul marciapiede, all’incrocio, quando deve attraversare, quando cammina su una strada senza marciapiede. Per concludere questa prima fase del progetto, i bambini, con l’aiuto delle insegnanti hanno riprodotto un plastico di un quadrivio, ricostruendo i marciapiedi con delle tesserine di cartoncino ondulato, inserendo delle aiuole, sistemando dei cartelli sul buon comportamento del pedone e mettendo al centro dell’incrocio un vigile, più altri elementi.

    Inss. Angela Campanale e Marcella Girasoli

    1,837 visite totali, 1 visite oggi

    Read more...

    Ebook – Fiabe in gioco (classi 3e C/D)

    La creazione di un ebook, o libro elettronico, ha entusiasmato gli alunni delle classi 3e C/D, che hanno dato libero sfogo alla loro fantasia, non solo inventando fiabe, ma cimentandosi nella ricostruzione delle stesse al computer, con un programma di presentazione. Il primo passo è stato quello di inventare le fiabe, alcune sono semplici, altre fantasiose, altre alquanto bizzarre. Le fiabe sono state suddivise in sequenze dagli alunni stessi. Nella seconda fase i bambini hanno disegnato scene, (boschi, prati, castelli) per lo sfondo, personaggi (principi, principesse, re, regine, maghi, fate, ecc), oggetti vari (anelli, bacchette magiche, gabbie, scatole, reti, ecc.), animali (cavalli, scoiattoli, topini, farfalle) e altro ancora. I disegni sono stati rielaborati al computer dalle insegnanti in formato png per rendere trasparente lo sfondo del personaggio o dell’oggetto. In questo modo i bambini avevano a disposizione una vasta gamma di immagini da scegliere. Nell’ultima fase i bambini, a gruppi, hanno lavorato al computer, dove hanno ricostruito diapositiva per diapositiva la loro fiaba, inserendo il testo della sequenza e incollando le immagini utili per la scena descritta, sovrapponendole, affiancandole, ingrandendole, riducendole e così via. Infine, in alcune diapositive, hanno inserito i fumetti per i dialoghi. Ogni classe ha realizzato così  il suo e book, con 5/6 fiabe ciascuno. Il titolo dei due ebook è FIABE IN GIOCO, a intendere come esse siano state manipolate, a livello informatico,  proprio come un gioco.

    Questo lavoro rientra nel progetto della biblioteca di modulo, “Leggere per… riflettere, creare, sognare“, che ha visto alcuni bibliotecari, scelti fra gli alunni, impegnati nel prestito dei libri. Hanno svolto il compito in modo diligente e rigoroso, compilando le cedole del prestito e facendo in modo che la restituzione avvenisse nei tempi concordati.

    Inss. Angela Campanale e Marcella Girasoli

    I 2 ebook vengono pubblicati sul sito in formato pdf

    copertina-fiabe-in-gioco1

    copertina-fiabe-in-gioco2

    1,766 total views, no views today

    Read more...

    PON “Mangi tu… che mangio anch’io” (cl. 3e)

    Si è concluso il PON Competenze di cittadinanza globale - AMIAMO… CI 

    Modulo – Educazione alimentare, cibo e territorio Titolo – Mangi tu… che mangio anch’io 1/2

    ESPERTI: Girasoli Marcella e Casiero Antonia TUTOR: Di Tacchio Giovina e Lops Maria Daniela

    Il progetto si è svolto in 9 incontri alcuni di 3 ore ciascuno, altri di 4 ore e uno solo di 2 ore, svolti nell’arco di 40 giorni circa, tra maggio e giugno 2019. Le attività sono state svolte in aula. Il percorso si è sviluppato in più fasi.

    Nella prima fase abbiamo approfondito argomenti e informazioni sull’alimentazione a partire dagli elementi compositivi e nutrizionali dei principali prodotti alimentari. Abbiamo rimarcato l’importanza dell’acqua e sottolineato lo stretto rapporto tra energia e calorie. Abbiamo studiato la struttura e la classificazione degli alimenti presenti nella piramide alimentare e in particolare di quelli legati alla dieta mediterranea.

    Nella fase successiva abbiamo visionato dei video per comprendere il legame fra agricoltura e lavorazione dei prodotti, in particolare la pasta, l’olio, il latte, le patate.

    Sono stati formati gruppi di lavoro per disegnare e colorare i triangoli del cartellone del gioco della piramide alimentare, da cui è stato estrapolato il gioco da tavolo consegnato a ciascun bambino insieme alle carte del gioco, al dado e ai segnalini.

    Sempre in gruppo, i bambini hanno realizzato, con materiale di facile reperibilità, dei cibi finti, come la pizza, le fettuccine, i pesci, il formaggio, i coni gelato, l’insalata e il limone.

    È stato realizzato un semaforo con il quale i bambini hanno giocato, rispondendo col rosso, verde e giallo a dei quiz.

    Non sono mancati giochi svolti alla lim, indovinelli, canzoni a tema.

    Dal punto di vista laboratoriale c’è stata la spremuta d’arancia: tutti i bambini hanno contribuito a spremere arance e poi tutti insieme abbiamo brindato. L’ultimo giorno, con il coinvolgimento di alcuni genitori, abbiamo preparato una fresca e magica macedonia di frutta, per festeggiare la chiusura di questo percorso didattico-educativo.

    Lo svolgimento delle attività ha entusiasmato i bambini, che hanno contribuito in maniera molto attiva e costruttiva alle varie fasi del progetto.

    1,777 total views, no views today

    Read more...
  • Sportello d'ascolto
  • Links Utili

  • Contatti

    Indirizzo:
    Viale Gramsci, 44
    76123 - Andria (BT)

    Telefono:
    0883 246418

    Fax:
    0883 292429

    E-mail: baee19800r@istruzione.it

    PEC: baee19800r@pec.istruzione.it

    CF:
    90095070729

    Codice Univoco Fatture Elettroniche:
    UFO9X8

  • © Fabio Sardano
    Referente: Marcella Girasoli