• Pagine

  • “Noi… alla festa del libro” (iniz. istit.)

    “Noi… alla festa del libro” (iniz. istit.)

    Anche quest’anno la nostra scuola ha partecipato, con una presenza significativamente numerosa di alunni, alle attività pianificate ed organizzate da docenti di scuole primarie, secondarie e di istituti comprensivi che “fanno rete” con un progetto ambizioso chiamato “Noi alla festa del libro”11^ edizione. La finalità del progetto è suscitare curiosità, divertimento, appartenenza ad una

    comunità di lettori; favorire l’avvicinamento di alunni, docenti e famiglie all’ampio panorama editoriale della letteratura per l’infanzia e per ragazzi; socializzare le buone pratiche di lettura fra docenti, famiglie e agenzie promosse sul territorio. Nell’ambito del progetto per le nostre classi di seconda e terza è intervenuto, nell’auditorium “Giovanni Paolo II”, il notissimo Luigi Dal Cin, Premio Andersen 2011, autore di testi per l’infanzia che ha entusiasmato gli alunni, catturando la loro attenzione, dialogando con loro sull’importanza dell’impegno nella lettura e scrittura per elaborare e comunicare meglio ciò che si pensa e si sente. Di grande forza  empatica sono stati, per le classi quarte, i laboratori di Hans Hermans che, partendo da libri e da storie, costruisce tante sequenze emotive, con le mani e “con il cuore – dice l’autore – nelle quali ritrovarsi, incontrarsi, riconoscersi”. Nella Biblioteca Diocesana una classe quinta della nostra scuola ha anche partecipato all’attività: “Leggere un gioco da ragazzi”, con l’autrice Annalisa STRADA. Ricorrendo a giochi stimolanti gli alunni hanno mostrato le capacità di “lettori”, mentre l’insegnante ha letto nel periodo precedente all’incontro, in classe, il libro della Strada dal titolo “BAMBINO PERFETTO”. Ne è nato un forte entusiasmo per questo gruppo di nostri alunni che così hanno scoperto e riscoperto il piacere di leggere in compagnia dell’autrice.

    Grazie poi a gare di orientamento nel centro storico, “ORIENTALIBRI”, gli alunni di  classe quarta hanno dato vita ad un divertente incontro tra lettori e libri, su modello dell’orienteering. Per il piacere di leggere e giocare ancora, questa volta con le letture del testo “Wiligelma Cook” di Luigi Dal Cin, una classe terza, dopo lettura in classe del libro, si è divertita nella Biblioteca Diocesana gareggiando con altre classi di altre scuole della rete. Gli alunni della nostra scuola dell’infanzia “De Amicis”, con alcune classi prime, hanno poi vissuto al chiostro di San Francesco la magia del teatro delle ombre di Enzo Covelli. Gli autori DAL CIN (docente di tecniche di scrittura all’università di Macerata)e ANNALISA STRADA hanno anche offerto un pomeriggio di formazione per educatori, nella biblioteca comunale, dando spunti preziosissimi sulle tecniche di scrittura. E’ emerso l’appassionante lavoro che svolge l’educatore che cura “Il gesto” dell’INVENZIONE da INVENIRE cioè andare trovando. File rouge in tutte le scuole della rete, in questa settimana del libro,è stato il” DRIIINN SI LEGGE”,e così,a metà mattina al suono di una campana tutti i bambini della nostra hanno letto un libro,così creando un circolo virtuale di lettori.

     Un bilancio molto positivo dunque per la ricchezza delle opportunità e delle esperienze che i nostri alunni hanno fatto, tutto all’insegna del principio guida che CHI LEGGE DA PICCOLO DIVENTA GRANDE.

    1,446 total views, no views today

  • Sportello d'ascolto
  • Links Utili

  • Contatti

    Indirizzo:
    Viale Gramsci, 44
    76123 - Andria (BT)

    Telefono:
    0883 246418

    Fax:
    0883 292429

    E-mail: baee19800r@istruzione.it

    PEC: baee19800r@pec.istruzione.it

    CF:
    90095070729

    Codice Univoco Fatture Elettroniche:
    UFO9X8

  • © Fabio Sardano
    Referente: Marcella Girasoli